Il silenzio uccide

Abraham Tiberius Wayne ha terminato un nuovo elaborato in versi dal titolo Il silenzio uccide .

In questa occasione vediamo un distacco del poeta dai “soliti” temi trattati, toccando un argomento “scomodo” di cui spesso si parla, ma di cui ancor più spesso si tace: la violenza sulle donne.
Nella poesia, l’autore vive con gli occhi di una donna una violenza che ( come spesso accade ) trova la sua consumazione tra le mura domestiche, cercando di avvicinarsi quanto più possibile ai pensieri di ogni donna vittima di questi abusi e ( sfortunatamente ) complice se annichilita nel silenzio.
La posizione del poeta è chiara, ogni genere di violenza deve essere denunciata. Purtroppo questo risulta essere un atto tremendamente difficile per chi vive nel terrore e aver deciso di cogliere anche queste ( determinanti ) sfumature, fa dell’elaborato una sorta di “poesia di denuncia”.

blood_pen
La pubblicazione è prevista intorno a marzo 2015 salvo complicazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...