Bottiglieri presenta la Saggese Editori

Domenica 17 novembre, presso l’associazione A Casa di Andrea, è stata inaugurata una nuova realtà salernitana nel panorama editoriale: la Saggese Editori.

L’evento è stato coordinato dallo scrittore Davide Bottiglieri. Presenti al tavolo l’editore Francesco Maria Saggese, l’editor Margherita Iuorio e il grafico Luca D’Argenio. Le letture sono state affidate all’attore Guido Mastroianni.

In occasione è stato presentato il primo titolo della casa editrice, Signor Blu, di Piero Bagnardi.

74614151_10217817988954610_188292293969575936_o

A Bottiglieri il Premio Troisi per la scrittura

Si è svolta a Triggiano (BA) la serata in onore del noto attore napoletano Massimo Troisi, organizzata dal gruppo Comisastri di Capurso, capitanati dal brillante Piero Bagnardi.

In occasione è stato consegnato il premio Massimo Troisi per la scrittura al giovane autore salernitano Davide Bottiglieri per essersi distinto con i suoi romanzi Omicidi in si minore e Prove per un requiem.

Foto in slideshow.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Omicidi in si minore su ItalianArtist

“La quotidiana monotonia di Cluj viene d’un tratto spezzata dal prepotente ingresso in scena di un assassino seriale che mette in ginocchio la città con omicidi sempre più violenti e sofisticati, arricchiti da un puntuale messaggio lasciato al protagonista. Anche Alecsandri appare impotente e compie scelte sempre più estreme pur di arrivare alla sua preda. L’omicida tuttavia conosce il suo segreto e gioca con la mente del suo avversario al fine di far uscire il vero ispettore e istruirlo per poter iniziare uno scontro ad armi pari.”

Clicca [QUI] per leggere l’intero articolo.

COPERTINA CASTELLI DEFINITIVA

Doppio appuntamento pugliese per Bottiglieri

Una data, quella del 15 novembre, difficile da dimenticare per Bottiglieri!

La mattina è stata occupata dall’intervento dell’autore salernitano presso l‘Istituto Vittorino da Feltre di Taranto, durante l’appuntamento nazionale Libriamoci.

La sera ha visto il giovane scrittore presentare il suo ultimo romanzo, Prove per un requiem, presso Casa Merini, il noto caffè letterario di Grottaglie aperto dall’ex-operaio Ilva Vincenzo De Marco.

Foto in slideshow.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Bottiglieri relatore per Un gelato buono da morire

Si è concluso a Napoli, nonostante l’imperativa allerta meteo, l’aperitivo irriverente organizzato da Davide Bottiglieri. Protagonista della serata Dino Cassone con il suo ultimo libro Un gelato buono da morire, frizzante commedia dalle fattezze del giallo.

Presente anche l’editore Alessio Rega.

La risposta del pubblico è stata sorprendente, sempre interessata alle letture di Giorgio Di Fusco e Clotilde Balzano, quest’ultima soprano d’eccezione che incantato i presenti attraverso canzoni popolari napoletane.

Non è mancata la degustazione a base di cioccolato, biscotti, gelato (ovviamente) e rum.

APERITIVO IRRIVERENTE