‘O Munaciello nell’era del Covid-19

Pubblicato su Il Mattino di Salerno il racconto satirico di Davide Bottiglieri, illustrato dalla mano sapiente di Salvatore Parola.
Il noto spiritello napoletano è spettatore e vittima di questi giorni di quarantena. Socialmania, disinformazione e ipocondria: tutti gli ingredienti che stanno caratterizzando le ultime settimane degli italiani, affrontati con leggerezza.

Clicca per ingrandire l’immagine

123

Joan Josep Barcelo traduce Prove per un requiem

Il noto poeta spagnlo Joan Josep Barcelo traduce un passo di Prove per un requiem (Les Flaneurs Edizioni) in lingua catalana.

.
.

“KIMLE
26 FEBBRAIO 1781

Osservandolo meglio, sembrava più una sua inquietante parodia verso cui avvertì subito una naturale repulsione.
Era di un pallore spaventoso, di quelli che aveva imparato a riconoscere nell’obitorio del dottor Lovinescu. Una linea dritta permetteva a un sorriso raccapricciante di tagliargli il volto.
«Tocca a te» ripeté.
«Non sei reale» lo sfidò.
«Non meno di te, Ljudevit».
«Sto dormendo. Tu sei solo nella mia mente».
«E questo mi renderebbe meno reale? Non essere stupido: anche tu vivevi nella mia testa, ricordi? Ti dimenavi nelle mie viscere, mi fissavi con quegli orribili occhi dall’altra parte dello specchio, ti burlavi di me mentre fallivo ogni tentativo. Mi sussurravi la tua presenza ogni notte, le hai avvelenate tutte… una dopo l’altra, finché non l’hai avuta vinta».
Cantilenò le ultime parole. «Gioca, Ljudevit».”

(Prove per un requiem)
.
.
“KIMLE
26 FEBRER 1781

Observant més de prop, semblava més una inquietant paròdia seva cap a la qual de seguida va sentir una repulsió natural.
Era d’una pal•lidesa espantosa, d’aquells que havia après a reconèixer al dipòsit de cadàvers del doctor Lovinescu. Una línia recta permetia que un somriure esgarrifós li tallés la cara.
«Et toca», va repetir.
«No ets real», el desafià.
«No menys que tu, Ljudevit».
«Estic dormint. Tu estàs només en la meva ment».
«I això em faria menys real? No siguis estúpid: tu també vivies al meu cap, recordes? Et movies dins les meves vísceres, em miraves amb aquells ulls horribles a l’altra banda del mirall, et burlaves de mi mentre fallava tots els intents. Em murmuraves la teva presència cada nit, les enverinaves totes… una rere l’altra, fins que no la vas guanyar».
Va cantar les darreres paraules. «Juga, Ljudevit.”

 

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta

SalernoLibri e Premio SalernoLibri&Booktrailer

In essere la nuova edizione di SalernoLibri: Mostra-rassegna di libri, scrittori e dintorni –

Istituto  Scolastico G. Vicinanza

Corso Vittorio Emanuele – Salerno

Sabato 18 – Domenica 19 GENNAIO

REGOLAMENTO

Gli autori e le autrici partecipanti dovranno assicurare la propria presenza per tutto il periodo della manifestazione per dialogare con il pubblico e per promozionare i loro libri.
Le adesioni dovranno pervenire entro il 10 gennaio 2020 per email info@capitsalerno.it.
Il contributo per spese organizzative di €. 10 si può versare direttamente sabato 18 gennaio. In caso di numerose adesioni la Capit si riserva di assegnare un’unica postazione a più espositori.
Gli scrittori possono partecipare o solo il pomeriggio di sabato 18 gennaio ore 16 – 21 o solo la domenica o ad entrambi i giorni.
Il programma è in via di definizione e sarà pubblicato sul sito agli inizi di dicembre.
Per informazioni cell. 339.5770108.

Bando SALERNOLIBRI

In occasione della rassegna SalernoLibri che si svolgerà il 18 e 19 gennaio 2020 nel Salone dell’Istituto G. Vicinanza di Salerno è indetto il Premio SalernoLibri e Booktrailer, riservato solo ai booktrailer, la cui direzione artistica è affidata allo scrittore Davide Bottiglieri. La partecipazione è GRATUITA.

Premi in palio:

Coppa SalernoLibri

Presentazione del libro con possibilità di vendita dello stesso.

Per partecipare scarica [BANDO E SCHEDA ADESIONE]

Locandina

CambioGiorno intervista Davide Bottiglieri

“Bisognerebbe guardare di nuovo le cose con gli occhi di un bambino. Abbiamo perso il dono della meraviglia e questo rende tutto più grigio, anche una festa che colora un intero mondo.”

Clicca [QUI] per leggere l’ultima intervista.

3